DOVE E QUANDO OSSERVARE IL SOLE DI MEZZANOTTE

Una spiegazione del fenomeno e utili informazioni su dove e quando vederlo

 

Madre Natura, tra le tante bellezze del nostro pianeta, ci ha regalato un fenomeno astronomico affascinante: il SOLE DI MEZZANOTTE o giorno Polare.

Questo fenomeno si contrappone ad un altro: la Notte Polare e l'Aurora Boreale al quale dedicherò un altro articolo. Il Sole di Mezzanotte è visibile tra fine aprile e fine agosto nelle zone a nord del circolo polare artico e al di sotto del circolo polare antartico: Canada, Alaska, Lapponia finlandese, norvegese e svedese, Groenlandia, Russia, Siberia e Islanda sono le aree dove è possibile ammirare il Sole di Mezzanotte, mentre a sud del circolo polare antartico non ci sono insediamenti umani permanenti, se non le stazioni di ricerca.

 

Ma cosa accade esattamente?

A causa dell’inclinazione dell’asse terrestre, alle latitudini superiori o pari a 66° 33’, nel periodo compreso tra l’equinozio invernale e quello primaverile, il sole resta sopra l’orizzonte, senza sorgere né tramontare. Il tempo sembra fermarsi. Tuttavia, può essere visto anche a latitudini inferiori, complice la rifrazione della luce (come Islanda). Si parla, infatti, di “crepuscolo di mezzanotte” o “notte bianca”: la sensazione è quella di assistere ad un lungo tramonto o ad una lunga alba. Le notti bianche di San Pietroburgo sono dall’11 giugno al 2 luglio e sono un "must" della città che raduna turisti provenienti da tutte le parti.

 

Quanto può durare questo fenomeno?

La durata del Sole di Mezzanotte non è uguale ovunque, come spesso si può pensare. In realtà il fenomeno può durare da solo 24 ore (presso latitudini vicini a quelle dei circoli polari) fino a 6 mesi (presso i poli magnetici).

Pensate che da 66°33’ a 70 ° il sole non va mai sotto l’orizzonte per ben 65 giorni, a 80° il sole resta per ben 130 giorni e a 90°(ai poli)  per ben 6 mesi.

 

 Alcuni dei luoghi turistici più noti dove si può visitare il sole di mezzanotte

 Isole Svalbard da metà aprile alla fine di agosto

Questo arcipelago norvegese nell'estremo nord del pianeta gode di quasi 4 mesi di totale luce in estate. Precisamente non c'è tramonto dal 19 aprile al 23 agosto circa. Questi mesi sono l'ideale per esplorare questo luogo estremo con le navi rompighiaccio o partecipare ad escursioni di dog sleedding.

Tromso e Lofoten dal 20/05 al 22/07

Questi luoghi sono ormai famosissimi e meno ostili delle sopra citate Svalbard. Qui ce n'è davvero per tutti i gusti: battute di pesca, whale-watching, partite di golf notturne, trekking tra i fiordi. Ma attenzione! Con tutte quelle ore di luce avrete comunque bisogno di riposarvi e dormire bene altrimenti il vostro corpo si affaticherà!

Capo Nord dal 14/05 al 29/07

Un viaggio splendido da fare in auto o in camper nell'estremo nord della Norvegia continentale. Solitamente questo è anche il periodo con maggior afflusso turistico in quanto turisti di tutta Europa approfittano delle ferie estive e la fine delle scuole per dedicarsi anche uno o due mesi a questo viaggio "on the road" con tutta la famiglia.

Islanda da fine maggio a metà luglio

Considerata uno dei luoghi più belli e affascinanti del mondo intero, l'Islanda è il luogo perfetto per godere di lunghe giornate. Badate bene che l'Islanda, pur essendo sotto il circolo polare artico, gode comunque del Sole di Mezzanotte per il fenomeno della rifrazione della luce. Pertanto si gode di una luce crepuscolare verso sera e la mattina presto. Da metà luglio le giornate piano piano riprendono ad accorciarsi.

Lapponia finlandese dal 26/06 al 07/08

Il Sole di Mezzanotte, rispetto ad altre zone, appare in estate inoltrata

Groenlandia da fine aprile a fine agosto

Essendo la Groenlandia un territorio immenso, il Sole di Mezzanotte arriva prima nelle città più settentrionali, come Qaanaaq, Uummannaq e Upernavik. A Ilulissat, invece, il sole arriva dal 25 maggio al 25 giugno senza mai tramontare. Questo è il periodo ideale per partecipare ad escursioni in barca tra gli iceberg.

Alaska dal 10/05 al 02/08

Durante questo fenomeno le giornate sono molto lunghe e talvolta frenetiche: locali e turisti si dedicano ad attività all’aperto più svariate, anche per tutta la notte. Si organizzano serate a tema e si svolgono tanti festival. Questa situazione può causare affaticamento e difficoltà a dormire.

 

Qualche curiosità...

Nella popolazione nordica dei Sami, il sole, detto BEAIVI, è l’oggetto celeste più importante in assoluto. Per la loro religione animalista e sciamanica Beaivi è la Dea del sole e rappresenta la divinità femminile associata alla natura e alla fertilità.

Nell’antichità, la Dea del sole nutriva i Sami e le loro renne e li aiutava a mantenere la salute fisica e mentale durante le difficili notti invernali.

In cambio i Sami, durante la notte del solstizio d’inverno, lasciavano del burro tiepido fuori dalle porte delle loro case per aiutare Beaivi a sorvolare sempre più alta nei cieli. Inoltre sacrificavano una renna bianca per “convincere” il sole a tornare dopo il lungo buio dell’inverno.

Nel giorno del solstizio d’estate si usa legare delle foglie e fiori per poi indossarli in omaggio alla Dea del sole,

In Finlandia c’è una credenza popolare: se nel giorno più lungo dell’anno, una donna raccoglie sette fiori e li mette sotto il cuscino prima di addormentarsi, nei sogni incontrerà il suo futuro fidanzato.

Se siete interessati ad un viaggio alle Isole Lofoten, leggete la guida Quando fare un viaggio alle Lofoten. Per le tappe da visitare, informazioni su voli e altri spunti e consigli leggete il mio reportage le superbe isole Lofoten

 

RECENT ARTICLES

   

Come scegliere l'assicurazione di viaggio

Tutto quello che c'è da sapere prima di stipulare un'assicurazione di viaggio

 

   

Viaggiare in aereo con il nostro amico a 4 zampe

Tutto quello che c'è da sapere per portare il nostro cane o gatto in aereo con noi

 

    

Quando fare un viaggio alle Isole Lofoten

Importanti informazioni sul clima e le stagioni delle isole Lofoten

 

REPORTAGES DI VIAGGIO 

ISTANBUL E LA CAPPADOCIA CHE NON TI ASPETTI

 

   POLONIA DA SCOPRIRE E GUSTARE

 

   PANORAMI SCOZZESI

 

SANTORINI: L'ISOLA COI TRAMONTI PiU' BELLI DEL MONDO

 

   LE SUPERBE ISOLE LOFOTEN

 

   ROMANIA: VIAGGIO NELLA TERRA DI DRACULA

 

   I LAGHI DI PLITVICE

 

    SENJA E LE LUCI DEL NORD

 

    DOLOMITI PARTE 1